Termini e condizioni d'uso

Oggetto del Contratto

Le presenti condizioni di utilizzo del servizio disciplinano l'uso da parte dell'utente della presente applicazione di proprietà di Family Point S.r.l. (CF/PIVA: 03846240988), con sede in Padenghe sul Garda (BS), 25080 Piazza Caduti 16, di seguito denominato Fornitore. Il fornitore, proprietario dell'applicazione, consente all'utente l'accesso tramite a risorse online.

Accettazione delle Condizioni

Per poter utilizzare l'applicazione attraverso la piattaforma l'utente deve essere maggiorenne e accettare le presenti condizioni; il Fornitore declina ogni responsabilità nei casi d'uso da parte di soggetti di minore età.

Esonero di Responsabilità da Parte del Fornitore

Il Fornitore non è responsabile per:

  • i contenuti delle comunicazioni fatte, inviate o ricevute attraverso l'applicazione sulle quali il Fornitore non esercita alcun controllo;

  • i contenuti accessibili dai servizi che riportino a siti terzi o ad altre risorse pubblicitarie presenti nel web, nè per eventuali danni sopportati dall'utente in relazione a detti siti;

  • possibili ritardi o errori delle informazioni contenute nei servizi;

  • eventuali problemi tecnici di connessione, connettività o di altro genere;

  • la conservazione dei dati salvati dall'utente nel proprio dispositivo (strutture preferite, eventi preferiti, ecc.);

  • qualsiasi danno, diretto o indiretto, derivante all'utente dall'uso dell'applicazione e dei servizi.

Obblighi dell'utente

L'utente s'impegna a:

  • non utilizzare l'applicazione, la piattaforma e i servizi in modo non corretto e per fini non leciti;

  • non utilizzare a scopi di lucro l'applicazione, la piattaforma e i servizi;

  • mantenere indenne in Fornitore dalle conseguenze penali, civili e amministrative procurate da utilizzi scorretti o illeciti dell'applicazione, della piattaforma e dei servizi.

Altre clausole

Il Fornitore si riserva il diritto di trasferire il presente contratto e le condizioni e/o sostituire a sè un diverso soggetto. Le Condizioni sono regolate dalla legge italiana e sono soggette alla competenza esclusiva del Foro di Brescia.